Festa parrocchiale – secondo giorno

18092016-IMG_9023-small


  Attenzione tre, due, uno, via!! E tra tante risate e sorrisi anche quest’anno si è svolto il Palio delle Galline Bianche, divertente gara dei simpatici bipedi piumati, che ha allietato il pomeriggio della domenica della festa parrocchiale della Santa Croce. Ma, facciamo un passo indietro, quando nel primo pomeriggio, tra mille preghiere, il meteo infatti non prometteva nulla di buono, fervevano gli ultimi preparativi per la festa, tra palloncini da gonfiare per i giochi popolari, scenografia da montare per la rappresentazione teatrale e bambini che si accingevano a travestirsi da galli e gallinelle.

  Poi all’improvviso tutto era pronto e così è iniziato lo spettacolo con l’ingresso nel cortile del corteo storico dei rappresentanti delle nove contrade della parrocchia: Montefiorino, Concesio, Frassineto, Giustiniana, Prima Porta, Albavilla, Tiberina, S. Isidoro e Malborghetto. Si è aperto così il sipario sulla rappresentazione rievocativa del sogno di Livia diretta magistralmente, come ogni anno, da Giuliana. Il pomeriggio è continuato con la gara delle galline che ha regalato tanto divertimento sia ai grandi che ai più piccoli; proprio quest’ultimi sono stati i protagonisti del palio come “piloti” delle galline. Alla fine dopo diverse batterie eliminatorie si è aggiudicato il palio la contrada Albavilla. Purtroppo la serata è stata interrotta bruscamente dalla pioggia, proprio mentre i bambini si stavano divertendo con i giochi popolari.

  Ma, come si dice, the show must go on e allora tutti dentro il salone per continuare la festa con il saggio della scuola di ballo latino-americano della nostra parrocchia e, tra un panino con la porchetta e una frittella dolce, l’immancabile bingo.


Matteo