Santa Messa con papa Francesco

02112016-IMG_0797


Quest’anno per la prima volta in occasione della giornata dei defunti   la celebrazione della S. Messa presso  il cimitero Flaminio è stata presieduta del Santo Padre. Alla presenza di tanti parrocchiani e fedeli giunti da tutta Italia Papa Francesco ha sottolineato nella breve omelia come il cimitero sia allo stesso tempo luogo di tristezza per gli affetti che ci hanno lasciato ma anche luogo di speranza per il futuro, questo vuole essere il significato dei fiori che noi portiamo sulle tombe dei nostri cari, non solo un omaggio alla loro memoria ma anche segno di speranza per la festa che un giorno ci aspetta nella certezza della resurrezione.

Papa Francesco ci lascia una riflessione su questa doppia memoria: la memoria del passato, dei nostri cari che se ne sono andati; e la memoria del futuro, del cammino che noi faremo. Con la certezza, la sicurezza; quella certezza uscita dalle labbra di Gesù: «Io lo risusciterò nell’ultimo giorno» (Gv 6,40).


Iolanda