Via Crucis

dsc_2661

La domenica scorsa tradizionalmente volevamo ricordare in maniera particolare la Passione del nostro Signore. Inizialmente volevamo uscire sulle strade del nostro quartiere portando la croce del Signore per implorare la benedizione a tutti i nostri parrocchiani, però grazie alla pioggia siamo rimasti dentro la chiesa. Tuttavia, il vero percorso non è quello che si fa con i piedi bensì con il cuore. I nostri parrocchiani hanno scritto le meditazioni che ci hanno quasi teleportato nel tempo del Signore. Non erano queste le 14 stazioni, bensì 14 finestre diverse, nuove e fresche che ci hanno svelato il mistero della redenzione di fronte ai nostri occhi. Ogni stazione proveniva dall’altro cuore ed approfondiva i sentimenti di gratitudine per ogni singolo membro della nostra comunità. I nostri giovani hanno portato la croce e le candele. Che gesto! I Giovani che continuano ad alzare la croce e portare la luce a tutti. Questo è il nostro futuro, questo è il dono che il Signore ci ha dato!

Servizio foto Alessandro Villari.

 

 

 

dsc_2608 dsc_2618 dsc_2620 dsc_2624 dsc_2626 dsc_2637 dsc_2639 dsc_2645 dsc_2647 dsc_2652 dsc_2654 dsc_2657 dsc_2661 dsc_2668