VIAGGIO IN CROAZIA

whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-14

Ciao sono Erika, un’animatrice dell’ORES. A nome di tutti i partecipanti vorrei ringraziare la Parrocchia per aver organizzato per il secondo anno consecutivo questa magnifica esperienza in Croazia. Quest’esperienza ci ha formato e fatto crescere come gruppo, ma soprattutto individualmente. Come dice J.Aral: “Negli Stati Uniti c’è la tendenza a descrivere il lavoro di gruppo come un modo per aumentare la produttività. In Giappone, invece, la tendenza è quella di descrivere questa attività come un modo per incrementare le abilità e le conoscenze delle persone”. Ed è proprio questa seconda definizione che noi involontariamente abbiamo applicato al nostro gruppo, affrontando discussioni, discorsi e partecipando attivamente alle attività di Krapanj nonostante le nostre capacità più o meno sviluppate. Molto proficua è stata la giornata del silenzio, una giornata che secondo me aiuta molto a staccare la spina e dà il tempo di riflettere e dare ordine ai pensieri che nel caos della vita frenetica urbana difficilmente si potrebbe ottenere. In particolare volevamo ringraziare di cuore i nostri due accompagnatori e traduttori, Padre Natanaele e Padre Mate per averci sopportato e supportato per due lunghe settimane.whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-12 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-121 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-13 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-131 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-132 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-14 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-141 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-142 whatsapp-image-2019-09-08-at-15-52-143